Cerimonia PREMIO MORANTE RAGAZZI

7 Maggio 2012   /   byRedazione  / Categories :  copertina, Parteciperò a, Primo Piano

LUIGI DE MAGISTRIS, DACIA MARAINI, GINA ASCIONE:
LA CULTURA FESTOSA DEL MORANTE RAGAZZI

Il comune di Napoli e la Soprintendenza accolgono l’Elsa Morante Ragazzi dedicato al centenario della nascita della grande narratrice italiana

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris accoglie con entusiasmo l’edizione 2012 del Premio Elsa Morante Ragazzi. La popolare manifestazione culturale dedicata alla letteratura per i più giovani, verrà celebrata presso Palazzo Reale del capoluogo campano il 26 maggio prossimo. A partire dalle 10,30, infatti, il Teatro di Corte si riempirà di circa cinquecento studenti, rappresentanza dei novecento della giuria popolare di tutta la Campania, che incontreranno i vincitori della sezione “Ragazzi” del premio letterario intitolato alla celebre scrittrice italiana.
“Sono felice ed onorato che un evento importante e prestigioso come il Premio Letterario Elsa Morante, si svolga nella nostra città – ha dichiarato il sindaco di Napoli Luigi De Magistris – Il Morante Ragazzi rivolge un’ attenzione particolare alle tematiche sociali e al disagio giovanile con uno stretto collegamento con l’Istituto Minorile di Nisida, che rappresenta una parte della vasta e variegata giuria popolare, ed assume una notevole valenza culturale anche per i nomi illustri di assoluto rilievo nazionale ed internazionale che ne costituiscono la giuria scientifica, da Dacia Maraini ad Andrea Camilleri, solo per citarne alcuni. Ringrazio l’organizzatrice e direttrice dell’iniziativa Tjuna Notarbartolo che ha creduto, ancora una volta, nel profondo legame che esiste tra il Premio Elsa Morante e la Città di Napoli”.
Il Presidente di giuria, Dacia Maraini, riprende il suo dialogo mai interrotto con i giovani lettori del Morante: “E’ sempre una gioia celebrare il Morante Ragazzi a Napoli, in particolare nell’anno del centenario di Elsa Morante, autrice di quel “Mondo salvato dai ragazzini” che ispira la nostra manifestazione culturale. Una gioia ed un impegno laborioso da parte di noi tutti, reso possibile, quest’anno, da un’apertura del Comune di Napoli. Certamente l’attenzione del Sindaco De Magistris ci ha restituito il riconoscimento istituzionale che un Premio della statura del Morante trovava solo altrove. Sarà interessante, per i ragazzi campani, confrontarsi con grandi scrittori internazionali, come Peter Cameron; con autrici specialiste nella letteratura dedicata a loro, come Teresa Buongiorno; con chi affronta i temi dei diritti di genere, come Cecilia D’Elia e con tutti gli altri ospiti che saranno con noi sul palco dello splendido Teatro di Corte di Palazzo Reale, ancora una volta “morantiano” per volontà di Gina Ascione e Stefano Gizzi”. Il Direttore dell’Appartamento Storico di Palazzo Reale di Napoli, Gina Carla Ascione, sottolinea l’esemplarità di un progetto che offre ai giovani ospiti, e non solo, un momento di cultura e svago insieme: “Dopo i lunghi lavori di restauro del 2011 si è ripresa, in Palazzo Reale, l’iniziativa che vede coinvolte giurie giovanili nella selezione di significative opere letterarie. In questo modo penso che si “sfrutti” al meglio la vocazione del museo, che diviene punto d’incontro per un pubblico di varie età. E’ bello riproporre luoghi noti in chiave sempre diversa. Il Teatro riprende vita offrendosi in tutto il suo splendore agli amanti delle arti, grazie alle iniziative di quanti hanno a cuore il futuro della nostra città e del suo immenso patrimonio umano, artistico, culturale.”
Con Dacia Maraini in giuria ci sono: Andrea Camilleri, Francesco Cevasco, Vincenzo Colimoro, Maurizio Costanzo, David Morante, Tjuna Notarbartolo, Paolo Ruffini, Emanuele Trevi, Teresa Triscari. L’evento culturale è organizzato dall’Associazione Culturale Premio Elsa Morante in collaborazione con il Comune di Napoli e la Fondazione Banco di Napoli per l’Infanzia.

Info premioelsamorante@premioelsamorante.it, ragazzi@premioelsamorante.it; tel 3383059301 – 3397916553

Visite: 1642
  • Follow us: