Firmiamo contro la soppressione dell’ Istituto centrale per i beni sonori e audiovisivi

18 Luglio 2012   /   byRedazione  / Categories :  Comunicati Stampa, copertina

“Sottoscrivo con grande apprensione l’appello per salvare l’Istituto centrale per i beni sonori e audiovisivi cancellato dalla spending review del governo. E’ un danno enorme a tutta la cultura a fronte di un risparmio irrisorio. Continua nel nostro Paese la dismissione di gioielli culturali che producono identità collettiva, immagine e sviluppo.

In particolare nel caso della Discoteca di Stato preoccupa che materiali delicatissimi che il mondo ci invidia non avranno una custodia certa e un accudimento adeguato non saranno più quella miniera di cultura a disposizione di studiosi e appassionati. E’ significativo che la levata di scudi per difendere l’Istituto non sia solo del mondo intellettuale ma a scandalizzarsi per questa miope scelta siano tantissime cittadine e cittadini soprattutto tanti giovani che vedono ancora una volta restringersi le proprie opportunità formative e culturali.”

L’appello può essere sottoscritto inviando una mail a

nonchiudiamoicbsa@yahoo.it

nell’oggetto scrivere “SOTTOSCRIZIONE APPELLO” e nel testo NOME E COGNOME O NOME DELL’ISTITUZIONE, ENTE, ASSOCIAZIONE che si rappresenta.

Roma 18.7.12

Visite: 1311
  • Follow us: