Una proposta per l’imprenditoria femminile

13 Ottobre 2020   /   byRedazione  / Categories :  Comunicati Stampa

Abbiamo una grande opportunità’ grazie alla risorse del Recovery Fund, rendere questo Paese più’ giusto. Fargli finalmente scalare la classifica che oggi lo vede solo al settantaseiesimo posto nel Global Gender Index del World Economic Forum. L’uguaglianza di genere deve essere un obiettivo centrale. Per farlo ci vuole una strategia di empowerment delle donne, di riconoscimento del loro valore e del loro protagonismo. La proposta di legge per un Fondo per l’imprenditoria femminile e’ un tassello di questa strategia che deve vedere investimenti nelle infrastrutture sociali, la riforma del congedo di paternità’, la parità’ salariale. I dati Ocse ci dicono che la percentuale di donne imprenditrici e’ ancora bassa, l’accesso al credito per le donne che scelgono di fare impresa e’ difficile, permane un grande problema culturale, ancora troppi stereotipi e narrazioni propongono l’imprenditorialità’ come un valore maschile e guardano alle donne con paternalismo, anche quando sono dirigenti di successo o vincono premi nobel. La nostra proposta, che offriamo alla discussione delle forze politiche di maggioranza e opposizione intende intervenire su più’ livelli sostegno, accesso al credito, finanziamento start up innovative, ma anche promozione di una cultura nelle scuole e nelle università’. Il Next Generation Ue deve essere un’occasione anche per l’imprenditoria femminile

La proposta è stata presentata venerdì 9 ottobre

 

Non una questione di donne, ma di sviluppo. Il Pd presenta pdl per l’imprenditoria femminile

 

 

 

Visite: 38
  • Follow us: