#stoptampontax un risultato importante

21 Ottobre 2021   /   byRedazione  / Categories :  Articoli ed interventi
Il governo ha inserito nel documento programmatico di Bilancio il taglio dal 22% al 10% dell’Iva sui prodotti assorbenti per l’igiene femminile. Altri Paesi europei hanno già adottato questa scelta e il Parlamento europeo ha da poco votato una mozione sulla salute riproduttiva che invita gli stati membri ad abolire la cosiddetta tampon tax. Una misura discriminante e socialmente iniqua.
La diminuzione dell’iva sui prodotti igienici femminili è stata una richiesta del PD, che dal 2018 ha una sua proposta depositata in Parlamento. In questi anni la mobilitazione è cresciuta nella società, grazie soprattutto all’attivismo delle più giovani e di tanti enti locali che hanno votato mozioni e intrapreso iniziative per compensare il costo dell’iva nel proprio territorio.
Per questo ieri è stato molto importante che la sottosegretaria la sottosegretaria al Ministero dell’Economia e le Finanze Alessandra Sartore ci abbia ricevute insieme alle rappresentanti delle associazioni Onde Rosa, #ToccaaNoi, #TampontaxTour e della piattaforma online Change.org. Con me erano le parlamentari PD Enza Bruno Bossio, Chiara Gribaudo, Lia Quartapelle. Durante l’incontro la Sottosegretaria ha non solo confermato la misura per la riduzione dell’IVA sugli assorbenti femminili dal 22 al 10%, ma ha sottolineato che avrà carattere strutturale.
Un risultato importante, l’obiettivo rimane quello di portarla al 5%, ma un primo passo è compiuto e il tema è posto.
Visite: 86
  • Follow us: