NO ALL’ OMOFOBIA!

PINK

Sono profondamente addolorata per la morte del quindicenne romano che si è impiccato mercoledì notte ed esprimo ai suoi genitori e alla sua famiglia tutta la mia vicinanza.

Dobbiamo tutti interrogarci sulle eventuali forme di discriminazione omofoba che possono avere portato questo ragazzo a un gesto così drammatico.

Episodi come questo ci fanno riflettere su quanto il nostro mondo non aiuti le persone a sentirsi libere di essere come sono. Ci misuriamo ancora con una subcultura fatta di parole e di gesti improntati a intolleranza e aggressività.

Le istituzioni devono essere in prima linea nell’affermazione di una cultura accogliente, capace di superare il pregiudizio. E’ tempo che questo paese si doti di una legge contro l’omofobia e che affermi con coraggio una cultura che tuteli i diritti e le libertà di ciascuno.

CECILIA D’ELIA

Post Correlati

X